Villa Narciso

IM.COS

villa-narciso

L’edificazione del quartiere è iniziata tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento nel periodo di massima fioritura dello stile Liberty, un movimento che interessa tutto il mondo occidentale, un gusto che pervade l’architettura, le arti figurative, il design e la moda, fortemente innovativo e orientato a soluzioni originali e distintive. Uno stile che a Verona ha trovato piena realizzazione in Borgo Trento, l’area della città che aveva iniziato ad essere costruita per dare dimora all’alta borghesia industriale dell’epoca.

Nel cuore del quartiere, luogo residenziale tra i più ambiti della città per la sua vicinanza al centro storico, in prossimità dell’arsenale austriaco Franz Josef I (oggi parco cittadino) e non distante dal Ponte della Vittoria, troviamo Villa Narciso. Le ville uni o bifamigliari che sorgevano all’inizio del secolo, erano progettate per rappresentare la classe, la distinzione, la signorilità, l’impronta di un ceto agiato che richiedeva dimore suggestive dove vivere e ricevere.  

La villa sarà a breve oggetto di un attento intervento di ristrutturazione, che consisterà nella riqualificazione conservativa, incentrata sulla volontà di ricostruire e recuperare la naturale eleganza e l’allure che in passato avvolgeva e caratterizzava quest’immobile.

La rivalorizzazione dell’immobile avrà come scopo primario quello di adattare l’edificio d’epoca alle esigenze dell’abitare contemporaneo, ottimizzandone le peculiarità irripetibili e altresì dotando gli appartamenti di impiantistica di ultima generazione e di sistemi costruttivi e di isolamento, generati per garantire la riduzione dei consumi ed il miglioramento del comfort termico ed illuminotecnico. Il fine ultimo sarà quello di rendere contemporanea una splendida abitazione d’altri tempi.

Altri articoli

Condividi articolo

Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest