Cultura dell’abitare

IM.COS

cultura-dellabitare

Esiste una stretta correlazione tra il nostro benessere psicofisico e la qualità dell’ambiente in cui viviamo. Il corpo e la mente sono coinvolti direttamente nel rapporto sensoriale con lo spazio architettonico e si modificano in rapporto ad esso.

Per questa ragione IM.COS applica i principi di Cultura dell’Abitare, per incrementare e garantire la percezione di benessere delle persone all’interno delle proprie mura domestiche.

All’interno di Cultura dell’Abitare convergono infatti tutte le ricerche e gli studi scientifici sulla psicologia e la neurobiologia al servizio dell’architettura e dell’edilizia abitativa. Poiché le caratteristiche fisiche e simboliche dell’ambiente modificano i nostri comportamenti, i nostri pensieri e le nostre azioni, sono stati sviluppati una serie di elementi in grado di agevolare l’ingresso delle persone nelle nuove abitazioni e di migliorare l’esperienza di vita al loro interno.

Costruire senza rispettare i numerosi aspetti psicologici, può essere considerato un danno diretto all essere umano, anche se non direttamente misurabile. Comporta effetti su tutti i nostri sensi e soprattutto a livello inconscio, diventando responsabile persino di patologie psicofisiche.

Trattandosi di una materia complessa, ad oggi continuamente oggetto di studi, è compito dello sviluppatore immobiliare documentarsi e affidarsi a consulenti preparati sull’argomento per introdurre alcune basi atte a garantire il benessere psicofisico del cliente finale.

Altri articoli

Condividi articolo

Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest